Pagine

sabato 19 agosto 2017

Defend Europe minaccia i giornalisti. Solidarietà con Andrea Palladino. Non è solo!

Blog Diritti Umani - Human Rights
Questo Blog aveva già messo in evidenza l'inquietante iniziativa della: "Nave ‘nera’ della destra estrema europea contro Ong a caccia di migranti per riportarli in Libia" pubblicando un post dal Blog "Remocontro" di Ennio Remondino del 18 luglio 2017.  
Il giornalista Andrea Paladino ha realizzato per il settimanale Famiglia Cristiana un serie di articoli di inchiesta su questa vicenda, divenendo oggetto di attacchi da parte degli organizzatori di questa "missione" pensano che la sua fosse una voce isolata. 
Esprimiamo tutta la solidarietà ad Andrea Palladino, invitando ad unirsi: lettori, Followers, "Amici".L'impegno sarà quello di diffondere nei prossimi post gli articoli di inchiesta che sono stati prodotti e che verranno pubblicati in furuto da tutti i giornalisti che vorranno fare luce e denunciare l'azione di questa "missione".
Di seguito l'appello di Stefano Feltri del Fatto Quotidiano

Il Fatto Quotidiano
Il dibattito, molto importante e complesso, sul ruolo delle ong nella gestione del flusso di migranti nel Mediterraneo è talvolta avvelenato da politici cinici che cercano voti predicando odio e da alcuni soggetti oscuri che seguono agende poco chiare. Soggetti come Defend Europe, l’associazione di destra identitaria che ha armato la nave C-Star in funzione anti-ong.


Gian Marco Concas, un ex ufficiale di Marina responsabile tecnico della missione, si è prodotto in un messaggio via Facebook, una lettera di insulti e di minacce assai poco velate ad Andrea Palladino, bravo giornalista d’inchiesta che scrive anche per il Fatto Quotidiano, colpevole di aver scritto una serie di articoli per Famiglia Cristiana su Defend Europe e sulle opacità di questa strana missione. Questo signor Concas si produce in una serie di allusioni che hanno come scopo screditare Palladino e indicare una sua presunta solitudine, quasi a dire che è lui l’anello debole da colpire (“lasciano indietro alcuni dei propri uomini, i più ingenui, i sacrificabili”… “Apprendisti galoppini” ecc.).

Nessun commento:

Posta un commento