Pagine

lunedì 19 giugno 2017

Burundi: rapporto commissione d’inchiesta Onu denuncia “frequenti violazioni dei diritti umani”

Agenzia Nova
“Tutti i responsabili delle violazioni dei diritti umani, a prescindere dalla loro appartenenza, devono affrontare la giustizia”
si legge nella dichiarazione. 
Manifestazioni antipresidenziali in Burundi
Il Burundi è sprofondato in una grave crisi nell’aprile del 2015 dopo che il presidente Nkurunziza ha deciso di correre per un terzo mandato, prima di essere rieletto nel luglio dello stesso anno. 


Secondo le stime delle Nazioni Unite e di diverse Ong, nelle violenze sono morte tra le 500 e le duemila persone mentre quasi 400 mila sono state costrette a fuggire dalle loro abitazioni.

Nessun commento:

Posta un commento